Fotografia di ritratto: scatti rubati

20140512-224906.jpg
Ho atteso che i miei compagni di viaggio su questo locale verso Agra si abituassero alla mia presenza e alla presenza della mia macchina fotografica. Ho ridotto i beep al minimo e ho scattato quello che considero un buon ritratto rubato.

Quando si pensa alla fotografia di ritratto, siamo portati a pensare ad un soggetto che posa davanti al nostro obiettivo e a tutto il tempo del mondo per scattare.

Spesso è così, ma altrettanto spesso, invece, il ritratto può essere uno scatto rubato.

Attenzione, a parte il “fattore C”, che rende ritratti normali, foto davvero toccanti, rubare scatti significa molto spesso pianificare e altrettanto spesso saper attendere e prepararsi il campo.

Essere pronti!
Ancora una volta la parola chiave è preparazione.
Se pensiamo che una certa situazione si possa evolvere in un buono scatto, facciamo tutto quello che ci è permesso per studiarne le dinamiche e, possibilmente, anticipamole.
Ad esempio, un gruppetto di ragazzini tira fuori un pallone e prende a giocare per strada, molto bene, appostiamoci e cominciamo a studiarne le mosse, le espressioni, cerchiamo di capire chi potrebbe regalarci il ritratto rubato più interessante.

Rendersi invisibili!
La seconda caratteristica necessaria per riuscire a portare a casa ritratti naturali è quella di rendersi invisibili.
Impariamo a muoverci sul perimetro della scena senza attirare troppa attenzione, che si traduce con il minimo dell’attrezzatura necessaria in vista, beep altri suoni ridotti al minimo e movimenti leggeri.

Resistere all’ansia da scatto!
Che significa, in soldoni: imparare ad aspettare qualche manciata di istanti – a meno che non pensiamo che la scena sia davvero irripetibile.
Durante quei primi attimi, diamo modo al nostro soggetto – o ai nostri soggetti – di non fare più troppo caso a noi e alla nostra macchina fotografica e questo ci consentirà di cogliere espressioni più naturali.


Sei interessato a migliorare la tua fotografia di ritratto, clicca qui:
WORKSHOP FOTOGRAFIA DI RITRATTO

Cerchi un workshop? Cerchi un viaggio fotografico?
PHOTO AVVENTURE


 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: