Soggetto scuro, sfondo chiaro

Ed eccoci ad uno dei temi più ostici per il fotografo alle prime armi - e non solo per lui: UN SOGGETTO SCURO e UNO SFONDO CHIARO.Data la natura del nostro espometro - che ricordiamoci è pensato per tarare l'esposizione sul grigio medio - questa è una sfida difficile da vincere. Ma il mondo non... Continue Reading →

Usiamo i tempi veloci

Ed ecco un post che bilancia il precendente, che si occupava di lunghe esposizioni. Nel post di oggi, infatti, cercheremo di capire come congelare il movimento,  dando qualche tempo di riferimento giusto per avere un idea. Più è veloce il nostro tempo di posa e più siamo in grado di fermare l'istante, ma quanto è necessario spingersi in... Continue Reading →

Orizzonti dritti!

Scattare paesaggi è un'attività fotografica alla portata di tutti e che, se fatta con criterio, può regalarci grandi soddisfazioni. Anche la fotografia di paesaggio ha però alcune regole d'oro, una su tutte la regola dell'orizzonte: l'orizzonte VA dritto. Così recita la regola forse più importante di tutta la fotografia di paesaggio. Un orizzonte storto genera un senso... Continue Reading →

Il punto focale

Molti amici che si avvicinano alla fotografia mi mostano con orgoglio e timore i loro scatti, chiedendo, che te ne pare? Premetto che non sono un critico e che nemmeno mi va di farlo, ma guardando le varie foto che mi vengono mostrate - spontaneamente - noto un errore comune: LA MANCANZA DI UN PUNTO... Continue Reading →

Compensare l’esposizione, come fare e perché.

La compensazione dell'esposizione è un'operazione tanto facile quanto efficace e, molto spesso, può salvare uno scatto che irrimediabilmente sarebbe diventato una brutta fotograf?ia. A cosa serve compensare? La compensazione serve a correggere le impostazioni che l'esposimetro della nostra macchina reputa corrette per quella scena. E' bene ricordare che l'esposimetro della nostra reflex è tarato per... Continue Reading →

Catturare il movimento!

Torniamo a parlare di tempi di posa - se volete avere una panoramica su quanto detto già, cliccate qui. Quando premiamo il pulsante per scattare, la nostra macchina apre la tendina dell'otturatore e lascia passare la luce, che impressiona il sensore. Il tempo per il quale il sensore è esposto alla luce si dice tempo... Continue Reading →

Sottoeporre o sovraesporre, questo è il dilemma

"Sottoesporre o sovraesporre questo è il dilemma che sia più nobile subire i dardi..." Vabbè meglio che la pianti qui, prima di cadere nel ridicolo assoluto, quello che vorrei trattare in questo post dedicato all'esposizione è un argomento spinoso che ha a che fare con L'ESPOSIZIONE CREATIVA. Sbaragliamo il campo da falsi miti: PER OGNI... Continue Reading →

Parliamo di STOP

Quanti di noi avranno sentito parlare quelli bravi  di STOP... "apri di uno stop"... "chiudi di uno stop"... e così via. Ma quanti di noi davveri hanno capito cosa diavolo è uno stop!? Proviamo a spiegarlo una volta per tutte. Con STOP si intende la variazione di un qualsiasi parametro - tempo, diaframma o sensibilità -... Continue Reading →

Uno zoom per cominciare: Sigma 70-300 f4/5.6

Nello scorso post abbiamo visto come un obiettivo nuovo potrebbe essere una grande idea per Natale... vediamo in questo post un papabile candidato da mettere sotto il nostro personalissimo albero. Tra i tanti ho pensato all'universale Sigma 70-300. Il Sigma 70-300 è un'ottimo zoom per cominciare a spingerci un pochino oltre gli obiettivi che vengono... Continue Reading →

Divertiamoci con le panoramiche

Scattare foto panoramiche - per intenderci come qui sopra  - è divertente e richiede un minimo di abilità nell'uso di Photoshop e una tecnica fotografica di base. Il soggetto, nelle foto panoramiche, è centrale e cieè è fondamentale scegliere un soggetto che si presti per un simile scatto, ad esempio una catena montuosa o una... Continue Reading →

Up ↑